• Autore: Redazione sport
  • Pubblicato 17/03/2014 - ore 09:00

Basket, Caserta batte Montegranaro e guarda ai play-off

Gli uomini della Pasta Reggia si dimostrano più precisi al tiro e riescono a difendere il vantaggio nel finale

Basket Lega A - Caserta 11/11/2012 - Juve Caserta - SAIE3 Bologna Foto: Gennaro BucoVittoria fondamentale in chiave play-off per la Pasta Reggia Caserta contro la Sutor Montegranaro. Davanti al proprio pubblico i bianconeri tirano con ottime percentuali (il 58% in totale contro il 43% degli ospiti) mettendo in mostra un Brooks ancora una volta preciso come un cecchino, capace di toccare il 71% (5/7 al tiro per 14 punti con due bombe su tre tentativi), non lontano dall’incredibile 100% (11/11) del derby con Avellino. Per la Sutor è molto efficace Mazzola.

E’ la partita delle triple: sono diciotto quelle realizzate dalle due squadre (nove per parte) ma anche in questo caso la Juve tira con il 53% (9/17) mentre la Sutor fa peggio (9/29 per un 31%). Equilibrio perfetto nel primo quarto, con i tiratori dei due quintetti che si cimentano in quella che sembra una vera propria gara al tiro dalla linea dei 6,75 metri: otto triple realizzate in totale, quattro a squadra, ma la Pasta Reggia ne fa 4/4 mentre la Sutor 4/7 (57%). Protagonisti nel frangente Moore tra i locali e Skeen tra i marchigiani con due bombe a testa. Finisce 22-22. Nella seconda frazione la Juve mette maggiore intensità in difesa, costringendo Montegranaro a soluzione forzate dalla lunga distanza; Scott e Brooks iniziano ad essere determinanti su entrambi i lati del parquet (4 punti a testa nel quarto), mentre Moore in cabina di regia fa correre la squadra come chiede coach Molin. In breve la Juve, dando anche spettacolo con alley oop (Scott) e schiacciate (Roberts), scappa via portandosi sul +10 (41-31).

La squadra di Recalcati riduce il gap sulla sirena con Mazzola (41-33). Al rientro dopo l’intervallo lungo Roberts si scatena con cinque punti di fila, frutto di una bomba e una schiacciata, quindi Brooks, in stato di grazia, realizza l’ennesima tripla della serata, subito seguito dall’implacabile Scott; Caserta tocca così il +18 (56-38), massimo vantaggio. La Juve cala il ritmo, Montegranaro torna lentamente su con Lauwers e Mitrovic chiudendo il tempo sul -13 (60-47). La rimonta marchigiana continua inesorabilmente nell’ultimo quarto. La Sutor arriva così al -2 (67-65) a meno di 3′ dal termine, ma prima Brooks con due liberi, poi Moore con una penetrazione nel traffico, danno ossigeno alla Pasta Reggia (71-65).

Le più lette
Giorno Settimana Mese
20 marzo 2014
Paganese, torna Marruocco: “Il mio obiettivo è restare alla Paganese”
Dopo l'esordio di Rocco Novelli la Paganese ritrova il proprio baluardo tra i pali. Contro il Perugia, nella proibitiva sfida al Renato Curi torna Vincenzone Marruocco, n...
17 marzo 2014
+Basket del 13 marzo
Il magazine di Piuenne dedicato al mondo della pallacanestro.
26 marzo 2014
Serie B, bufera sull’arbitro di Carpi-Avellino
A Varese era stata una vera e propria rapina, firmata dall'arbitro Gianluca Manganiello di Pinerolo, che a dispetto del cognome tipicamente nostrano non sembra essere ami...
17 marzo 2014
+Basket del 13 marzo
Il magazine di Piuenne dedicato al mondo della pallacanestro.
20 marzo 2014
Paganese, torna Marruocco: “Il mio obiettivo è restare alla Paganese”
Dopo l'esordio di Rocco Novelli la Paganese ritrova il proprio baluardo tra i pali. Contro il Perugia, nella proibitiva sfida al Renato Curi torna Vincenzone Marruocco, n...
26 marzo 2014
Stadio col nome dello sponsor, si infiamma il dibattito a Napoli
All'estero è un fenomeno ormai consolidato, in Italia al di là dello Juventus Stadium è limitato al caso di Reggio Emilia. Ma in futuro anche dalle nostre parti potreb...
17 marzo 2014
+Basket del 13 marzo
Il magazine di Piuenne dedicato al mondo della pallacanestro.
14 marzo 2014
Napoli, Maggio ricoverato per pneumotorace
Christian Maggio è stato ricoverato nella clinica Pinetagrande di Castel Volturno (Caserta) stanotte, intorno alle 3, subito dopo essere tornato con i compagni dalla tra...
20 marzo 2014
Paganese, torna Marruocco: “Il mio obiettivo è restare alla Paganese”
Dopo l'esordio di Rocco Novelli la Paganese ritrova il proprio baluardo tra i pali. Contro il Perugia, nella proibitiva sfida al Renato Curi torna Vincenzone Marruocco, n...